In Evidenza
 

 

CAYO LEVISA

cuba_cayo_levisa_spiaggia_con_palme
cuba_cayo_levisa_barracuda_sub_ cuba_cayo_levisa_spiaggia_con_lettini cuba_cayo_levisa_sub_con_corallo

Si trova in Provincia Pinar del Rio, costa nord-ovest di Cuba  a circa due ore dall’aeroporto di L’Avana.

Fa parte dell’arcipelago di “Los Colorados” , zona “portata alla luce” dallo scrittore Ernest Hemigway negli anni ’40 che andava a pescare a Cayo Paraiso, un isolotto 10 km più a Est.

Una zona costellata di piccole isole coperte di mangrovie e lunghe spiagge bianche,Cayo Levisa, Cayo Jutias, Cayo Paraiso, Cayo Arenas.

Tra questi, Cayo Levisa è  il più frequentato.

E’ raggiungibile con un viaggio in barca di circa 35 minuti  dal Pontile di Palma Rubia (vicino a Vinales).

Ha un’ hotel, un porticciolo e un ristorantino ma conserva intatta l’atmosfera incontaminata di paradiso tropicale, grazie al suo isolamento.

Visitata da soli circa 100 turisti al giorno è il posto giusto dove trovare relax.

Il Cayo è lungo e stretto, 4 km di spiaggia bianca corallina che digrada dolcemente in un mare limpido di acque turchesi.

Cayo Levisa è un piccolo paradiso particolarmente conosciuta tra i subacquei grazie ai punti di immersioni che la circondano, ricchi di pesci colorati e crostacei, coralli, pareti ripide che scendono oltre i 50 metri , grandi barracuda e il manati (lamantino:mammifero cubano in pericolo di estinzione) che ancora si ha il privilegio  di vedere nuotare in queste acque cristalline.


Per poter gestire al meglio la tua navigazione su questo sito verranno temporaneamente memorizzate alcune informazioni in piccoli file di testo denominati cookie. È molto importante che tu sia informato e che accetti la politica sulla privacy e sui cookie di questo sito Web. Per ulteriori informazioni, leggi la nostra politica sulla privacy e sui cookie. Cookie policy